Cosa fare nel Salento ad agosto 2015

Condividi:Share on Facebook321Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someone

ligabue-notte-della-taranta-2015-maxw-650-650x336

Coraggio.
Guardate il calendario, sia che sia affisso dietro di voi sia che troneggi sul desk a lavoro.
Siamo ad agosto, è tutto vero.
Ok che il tempo sembra essersi inchiodato, che siete sotto stress perchè i colleghi già in vacanza hanno triplicato il carico di lavoro, le scadenze incombono, ma non disperate, sta per cominciare anche per voi il dolce far niente.
Siccome agosto in Salento è il mese clou, denso di attività più disparate, sagre che si inanellano giorno dopo giorno in vari paesi e zone, concerti, dancehall, degustazioni, non potevamo non raggruppare un numero considerevole di eventi da segnalarvi, in modo da rendere il vostro soggiorno al sud ancora più bello, interessante e piacevole.

EAT & DRINK

festaAgosto in Salento significa tempo di sagre, se rimaniamo nella categoria mangereccia.
Partiamo con il menzionare quella di Cannole, la rinomata festa della municeddha, che si svolge ogni anno in estate e che convoglia nel centro della cittadina una miriade di turisti e gente del luogo che fanno la fila per assaggiare le lumachine di terra (municeddhe, appunto), cucinate alla brace e condite con olio e pepe, o soffritte con cipolla e sfumate con vino bianco, o, ancora, preparate con un sugo che ne esalta il sapore.
L’appuntamento da segnare in agenda va dal 10 al 13 agosto, fate un salto e vivrete un’esperienza davvero unica. L’informazione in più: non troverete da mangiare solo lumache, nel caso non siate temerari nell’approccio con nuovi cibi e sapori, per cui non ponete freni solo per disinteresse nei confronti delle lumache. 🙂

Il 9 agosto l’appuntamento da segnare in agenda, tipico e goloso, è la Sagra dei sapori locali a Sannicola, in Piazza delle Mimose. Una manifestazione giunta alla sua 15esima edizione, in cui poter degustare un piatto squisito, dal sapore deciso: la pagnotta con le sarde e la ricotta “scante”, un particolare tipo di ricotta in barattolo, dal gusto piuttosto forte, generalmente usata nei piatti salentini sulla pasta fatta in casa, sciolta nel sugo e sparsa sul piatto come una salsa.

con

Copertino il 10 agosto si prepara ad accogliere l’edizione 2015 di “Calici di Stelle”, l’appuntamento dedicato alla degustazione e assaggio di 60 cantine dalla Daunia al Salento, accompagnate da una serie di eventi che animeranno la serata. Tra le conferme una selezione di brani di musica leggera ispirati al vino, a cura di Paolo Scarpellini, con il progetto “suonodabere”. Non dimenticate che la notte coincide con San Lorenzo, la serata dedicata per eccellenza agli astri,  per cui naso in su potrete approfittare delle stelle cadenti per affidarvi sogni e desideri. E nel caso non dovessero realizzarsi… beh, potrete sempre dare la colpa al vino e ai suoi fumi, per avervi fatto esprimere male!

la

Un appuntamento molto interessante per offerta e organizzazione è denominato
“I mercati della terra e del mare di Torre Guaceto”, una tre giorni che attinge alla filosofia dello slow food , un percorso enogastronomico che si svolgerà dal 9 agosto al 11 agosto, dalle 19.30 fino alle 24, nel cortile del Centro Visite della Riserva di Torre Guaceto. Ospite eccezionale di tutte le serate il filosofo Serge Latouche.

Montesano salentino il 10 ospita una sagra da vivere senza pregiudizi e fare schizzinoso. Solo dopo aver assaggiato i rinomati gnommareddhi del Salento (involtini di interiora d’agnello avvolti da budella come un rocchetto di cotone) e dopo aver decretato se il sapore è di proprio gradimento si può dire di aver davvero fatto un passo in avanti nella cultura gastronomica locale. E se doveste, nonostante tutto, storcere il naso e preferire rimanere a stomaco vuoto non disperate, potrete assaggiare anche pasta fatta in casa, pezzetti di cavallo, pittule fritte.

fonte foto sweetpeaskitchen.com

fonte foto sweetpeaskitchen.com

Palmariggi dal 15 al 17 agosto si fa teatro della Festa della bruschetta, un appuntamento a ingresso gratuito in cui andare di stand gastronomico in stand, degustando il delizioso pane “bruschettato”, condito in vari modi. In tutte e tre le serate la musica dal vivo è solo popolare, con I Barberia e e i canti del Salento, Il Canzoniere grecanico salentino e i Mascarimì.

LIVE MUSIC & DANCING

cc

Il 6 agosto gli amanti di Carmen Consoli non possono di certo mancare al suo concerto a Lecce, in Piazza Libertini. Una tappa del tour che porta per strade e piazze di tutta Italia le canzoni del suo ultimo album “L’abitudine di tornare”, disco impegnato e denuncia della condizione sociale delle donne, sempre più spesso vittime di violenza.
Inizio h 22, biglietto 22 euro. Info: 0832.303707

 

freeAmanti del reggae in vacanza in Salento da ogni parte d’Italia unitevi, c’è un evento che sembra cucito addosso a voi ed è quello organizzato dal Mamanera, reaggae boom beach sulla litoranea San Foca- San Cataldo. Ecco il programma:

sabato 8 agosto: Black Chiney from Miami + Pushman Sound
lunedì 10 agosto: Mr Vegas from Kingston, Jamaica
mercoledì 12 agosto: Johnny Osbourne from Kingston, Jamaica
giovedì 13 agosto: Killamanjiaro Sound from Kingston, Jamaica
sabato 15 agosto: Coppershot sound from Kingston, Jamaica e Sentinel Sound, from Stuggart, Germany.
Per info: 335782886. A disposizione c’è anche un servizio navetta efficiente, su prenotazione.

La notte di Ferragosto c’è solo l’imbarazzo della scelta.
Tricase Porto fa da sfondo a una notte intensa, che comincia al calare del sole al tramonto e si prolunga sino all’alba, con una serie ininterrotta di artisti che si alternano sul palcoscenico:

h 20.00- Angela Cosi, arpa solista
h 22.30- Roberto Esposito Jazz Trio
h 23.30- Raffaele Casarano
h 1.00- Mamma li Turchi, dancefloor
h 5.00- Rocco Mastrolia, chitarra; Serena Scarinzi, soprano

band

Il comune di Trepuzzi  organizza “Bande a Sud, suoni tra du mari”, il Festival degli Immaginari bandistici, la IV edizione che va dal 6 al 16 agosto con un programma vasto e interessante. Tutto rigorosamente gratuito.
6 agosto: Festa delle bande di strada
8 agosto: Bandadriatica & Olivoil Jazz Band
9 agosto: Goran Bregovic e la Wedding & Funeral Band
13 agosto: Lecce Baroque Orchestra & Aerial Performers
16 agosto: Tripudio tra i due mari

La cosa bella? La possibilità di raggiungere la manifestazione grazie a Bla Bla Car.

Non si può parlare di eventi completi ad agosto senza menzionare due grandissimi e storici appuntamenti che animano il Salento da anni, che nel tempo son migliorati sino a divenire tappe importanti che richiamano turisti da tutte le parti d’Italia e del mondo, senza alcuna falsa modestia.

Uno di questi è la notte di San Rocco, il 18 agosto a Torre Paduli, frazione di Ruffano, dove ogni anno si può assistere a scenografiche danze delle spade e dei coltelli, con la musica dei Tamburellisti di Torre Paduli a incalzare i ritmi e la notte. Organizzatevi per non perdervi uno spettacolo artistico che affonda le radici nella storia di questa terra e nelle sue tradizioni.

Gli ospiti internazionali della Notte della Taranta

Gli ospiti internazionali della Notte della Taranta

Il secondo è il Concertone della Notte della Taranta, un evento itinerante e a tappe, cresciuto nel tempo sino ad assumere dimensioni mondiali, che ha il suo culmine il 22 agosto a Melpignano. L’edizione 2015 prevede, oltre alla rinomata Orchestra Popolare “La Notte della Taranta” , composta da circa trenta musicisti di pizzica e musica popolare di tutto il Salento, la presenza di Ligabue, con il maestro concertatore Phil Manzanera, storico chitarrista dei Roxy Music e coproduttore dei Pink Floyd, ma anche Paul Simonon, bassista dei  The Clash, celebre band punk-rock,Tony Allen, batterista nigeriano tra i fondatori della musica Afrobeat, Andrea Echeverri, chitarrista e leader della band colombiana Los Aterciopelados,  Anna Phoebe, violinista londinese della Trans-Siberian Orchestra e Raoul Rodriguez.Da vivere almeno una volta. definirlo il cuore pulsante degli eventi salentini sarebbe riduttivo.

Se volete scoprire eventi dancing e live imperdibili a Gallipoli, non potete non dare un occhio al sito del Parco Gondar, che quest’anno ha in programma artisti del calibro di Caparezza, Fedez, Paul Kalkbrenner, oltre a una serie di festival di musica varia. Tante le agevolazioni e i punti vendita dei tickets, che potrete scovare qui.

 

 

ARTS

ro

Una bellissima iniziativa quella organizzata da Rotaie di Puglia, che il 5 agosto propone Il Treno dei due mari, un viaggio turistico a bordo del treno storico Salento Express a partire da Gallipoli e viaggiando verso Otranto. Un’avventura allietata da musica a bordo e da degustazione di prodotti tipici, sino a sbarcare nella città idruntina e a fare un giro con guida al castello.
Costo biglietti: adulti 20 euro; bambini (dai 7 ai 10 anni) 15 euro; bambino sino a 6 anni gratuito. Info: 3471225188

Orari di andata:                                                                
Gallipoli (porto)- h 16.00
Nardò Centrale- h 16.25
Galatina- h 16.40
Zollino- h 16.55
Maglie- h 17.10
Otranto- 17.35

Alessano l‘8 agosto organizza la seconda edizione de’ Una notte nel borgo, una serata in cui arte, musica, insegnamenti, seminari, buon cibo e buon vino si mixano tra loro, dando vita a un evento sempre più apprezzato.
Castro, invece,  17 agosto a partire dalle h 21 apre le porte della città per la sua Notte bianca.“Non lo spegni il mare quando brucia la notte”. 

13 agosto a Torre Lapillo va in scena uno spettacolo suggestivo e intenso, che lascerà a bocca aperta sia grandi che piccini. Parliamo del Teatro delle Ombre, un incrocio di mani e dita che divengono animali, caprette, zebre, alci. Tutto perfettamente ecosostenibile, perchè per andare in scena si fa ricorso solo a materiali riciclati e a un’unica lampadina. Inizio h 21.00

Il comune di Presicce, città degli ipogei e dell’olio organizza il 9 agosto il secondo appuntamento con palazzi, corti, giardini e frantoi ipogei aperti al pubblico, con visite guidate a partire dalle 19.00. Nel mentre l’intrattenimento con musica nelle corti, balli e canzoni popolari, mestieri antichi e artigianato.

 

 

 

 

Condividi:Share on Facebook321Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someone

Rispondi