I Caraibi li trovi nel Salento, a Punta della Suina

Condividi:Share on Facebook5Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someone

Quante volte hai guardato su internet o sulle riviste di viaggi le bianche spiagge paradisiache tipiche dei Caraibi, sognando un giorno di poterci andare? Una meta che raramente si riesce a raggiungere nell’arco di una vita, ma che tuttavia è possibile trovare, come abbiamo già visto nella nostra guida sulle Maldive del Salento, a “pochi passi da casa”, in una delle regioni italiane più amate ed elogiate di sempre, la Puglia.

Italiani e stranieri ne vanno matti e se hai intenzione di raggiungere quella sabbia bianca e quel mare trasparente che hai sempre desiderato, non devi fare altro che recarti in Salento per le prossime vacanze, e dirigerti verso una delle sue spiagge più belle: Punta della Suina.

Foto tratta da Lido Punta della suina fanpage Facebook

La spiaggia di Punta della Suina

Ti basterà percorrere la strada che da Mancaversa porta a Gallipoli, poco prima della bellissima spiaggia di Baia Verde (altro posto da non perdere). Perché la spiaggia si chiama in questo modo?

Per la particolare sporgenza che il litorale assume allungandosi verso il mare, fino quasi a toccare il basso isolotto che spunta dalle acque di fronte alla rinomata spiaggia.

Punta della Suina si trova in un tratto di costa frastagliata e prevalentemente sabbiosa, alternata qua e la da zone rocciose perfetta quindi sia per ore di tintarella e relax che per divertenti tuffi in mare.

Questa area si affaccia su un mare meraviglioso dai riflessi incredibili, e, nell’entroterra, è caratterizzata da una fresca e profumata pineta ricca di flora e di fauna. Avrete la possibilità, infatti, di passeggiare tra mirto, orchidee e calendule profumate, avvistando magari la rara specie del Gabbiano Corso, il quale nidifica sull’Isola di Sant’Andrea qui vicina.

Ed è proprio addentrandoti nella pineta che potrai magicamente scorgere davanti agli occhi lo spettacolo offerto da questa location naturale, che apparirà davanti ai tuoi occhi come per incanto, con i suoi riflessi smeraldo e turchese, la sabbia dorata e lo splendore delle sue acque.

Il fondale è basso e quindi puoi stare tranquillo se hai con te dei bambini. Ma francamente il pubblico che vi sta non è quello familiare, per cui il consiglio se avete bimbi è andare su altre spiagge più attrezzate.

Si può scegliere liberamente se affittare le attrezzature nell’unico stabilimento disponibile oppure se avviarsi verso la spiaggia libera, poco distante. Il mare è splendido, l’estensione del luogo rende anche l’affollamento piuttosto sopportabile.

Foto tratta da Lido Punta della suina – fanpage Facebook

Lido Punta della Suina

L’unico stabilimento balneare della zona è il Lido Punta della Suina. Qui troverete tutto l’occorrente per trascorrere delle fantastiche giornate all’insegna del divertimento e del relax, con sdraio, ombrelloni, pedalò per visitare le suggestive insenature qui vicine e moderni lettini acquatici per il vostro divertimento in mare.

 

Il tutto senza contaminare in alcun modo l’ambiente naturale qui presente, reso ancora più suggestivo dalle sferzate color verde e smeraldo, che il mare cristallino regala.

Il posto perfetto per giovani e famiglie, che potranno sostare qui davvero per giornate intere. Partendo dalla mattina, con la possibilità di fare colazione al bar, ad ora di pranzo per mangiare un panino o qualche delizioso piatto freddo realizzato con prodotti locali.

Per il pomeriggio, durante il quale rinfrescarsi con un bel gelato, arrivando fino a tarda sera, con musica dal vivo e selezioni dal mondo del jazz, del soul e del RB. Ballando sulla famosa “terrazza-bar” dalla quale godere di uno spettacolo meraviglioso sull’intera costa di Gallipoli.

Quando sarai sazio di giochi in acqua e tintarella, ti consigliamo di goderti almeno uno dei magnifici tramonti che è possibile ammirare in questo angolo del Salento, tra i riflessi rossi ed arancioni.

Un posto davvero magico, nel quale potrete trascorrere delle piacevolissime giornate senza spendere una fortuna ed incontrando gente nuova, in una cornice da favola. Non per nulla il posto è stato scelto anche per le riprese del famoso film di Ozpetek, Le Mine Vaganti.

Insomma, se cerchi una delle spiagge più belle del Salento, Punta della Suina è una di queste, ti sembrerà di essere entrato a far parte di una di quelle cartoline che tanto a lungo hai ammirato.

Senza dimenticare che da qui potrai raggiungere tante altre mete salentine interessanti, come Gallipoli e i vari borghi disseminati nell’entroterra.

Visualizzazione ingrandita della mappa

Se invece vuoi trovare le migliori strutture ricettive della zona dove trascorrere in assoluto relax la tua vacanza, eccoti una lista delle migliori, presenti nelle vicinanze di questo meraviglioso angolo di salento, ed adatte ad ogni esigenza:

Condividi:Share on Facebook5Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someone

Rispondi