La processione di Ferragosto a Leuca

Il Salento oltre ad offrire paesaggi meravigliosi è famoso anche per le processioni, le sagre e le numerose feste paesane. Nel mese di agosto, quando l’affluenza di turisti è massima, questi eventi raggiungono una frequenza quasi quotidiana. Se vi trovate da queste parti in questo particolare periodo, sarà quasi impossibile non imbattervi in concerti, sagre, spettacoli, e feste paesane di ogni tipo.

Il giorno di ferragosto dedicato in genere, come un po’ in tutta Italia, alla vacanza e al relax, prevede ovviamente tutta una serie di celebrazioni. Festeggiamenti che hanno origini molto antiche, tradizionalmente infatti, era il giorno in cui si terminava la stagione dei lavori agricoli; anche i romani in tale giorno festeggiavano astenendosi dal lavoro, dedicandosi a banchetti e manifestazioni sportive. A questa usanza si è andata poi a sovrapporre la festività cristiana dell’assunzione della Vergine Maria in cielo.

Intorciata Leuca

Per chi si trovasse da queste parti e volesse assistere, oltre ai soliti festeggiamenti, ad uno spettacolo davvero unico, consiglio vivamente la processione di Santa Maria di Leuca detta “l’intorciata”. Qui le celebrazioni in onore della Madonna hanno inizio già nella sera del 14 di agosto, quando la statua della Madonna viene portata in processione per le vie del paese, accompagnata da centinaia di fiaccole che illuminano il suo passaggio (da qui il termine intorciata).

Vi posso assicurare che si tratta di uno spettacolo davvero suggestivo. La statua successivamente viene portata nella Chiesa di Cristo Re, nel cuore della cittadina, e vegliata tutta la notte.

L’indomani mattina, dopo la grande messa svoltasi nella basilica, la statua ripercorre le strade del paese per raggiungere, nel pomeriggio, il porto. A questo punto la celebrazione raggiunge uno dei suoi momenti più intensi, uno spettacolo che vi assicuro, non finisce mai di sorprendere per la sua particolarità: la statua viene sistemata su una delle barche dei pescatori di Leuca, addobbata con fiori e nastri, e prende il largo nel mare seguita da un corteo di centinaia barche, dalle più piccole ai grandi yacht, compresa la banda musicale che accompagna il tutto con la sua musica.

Madonna barca

Un vero e proprio corteo sul mare che continua fino a raggiungere il piccolo porticciolo nella marina di San Gregorio. All’imbrunire, immerse nello spettacolo di colori del tramonto, le barche fanno ritorno a Santa Maria di Leuca dove viene celebrata un’ultima messa della giornata.

Ma lo spettacolo continua: la marina di Leuca infatti, conclude questa giornata memorabile con un tripudio di fuochi d’artificio, illuminando la vostra magica serata. Uno spettacolo che non potete assolutamente perdere, insieme alla danza delle spade di Torrepaduli. Che voi siate devoti o meno, resterà uno dei più bei ricordi delle vostre vacanze salentine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.