La Ricetta Della Marmellata di Arance Fatta in Casa

I giardini delle abitazioni salentine, oltre ad essere caratterizzati da imponenti ulivi secolari, terra rossa e muretti a secco, sono spesso disseminati di colorati frutteti dove, tra gli altri, spiccano sicuramente gli alberi di arance. Questi alberi regalano tondeggianti e succosi frutti ideali per preparare in casa delle deliziose marmellate.

Un’abitudine che ancora resiste in molte case del Salento e che, un tempo, rappresentava sia l’unico modo per realizzare un prodotto dolce e di ottima qualità sia sfruttare l’abbondanza di frutta stagionale che, in questo modo, era possibile conservare in dispensa per lunghissimi periodi. Infatti, mentre da un lato buona parte delle arance veniva consumata fresca, le altre “avanzate” venivano subito impiegate per creare delle gustose marmellate da spalmare sul pane, ovviamente anche quello fatto in casa seguendo la ricetta originale salentina, o da usare come farcitura per profumate crostate.

 

Realizzare la marmellata di arance fatta in casa con le proprie mani non è complicato, e se avete voglia di pasticciare in cucina circondandovi dei profumi tipici di questa terra, provate questa ricetta della marmellata di arance.

La Ricetta della Marmellata di Arance

Ingredienti

  • 1,5 kg di arance mature
  • 900 gr di zucchero
  • 2 limoni

Preparazione

Lavate per bene le vostre arance e sbucciatele, tagliandole a pezzettini piccoli. Conservate anche parte delle bucce, diciamo la metà, e tagliate anche queste in pezzettini.

Fate bollire i pezzetti di arancia e di limone (anch’esso sbucciato e tagliato a pezzi), aggiungendo o meno dell’acqua in base alla quantità di succo già presente in esse.  In una pentola a parte fate bollire anche le bucce delle arance e dei limoni, colandole e versandole nella pentola con la polpa. Fate cuocere per circa trenta minuti mescolando spesso a fiamma dolce, noterete che il composto andrà ad addensarsi, dopodiché versate lo zucchero e mescolate.

Fate cuocere per altri trenta minuti girando spesso. A questo punto versate la vostra marmellata di arance in vasetti di vetro e fateli bollire a bagnomaria per circa venti minuti in un pentolone, avendo cura di ricoprirli interamente di acqua, in questo modo potrete conservarli al meglio.

In modo semplice e veloce avrete realizzato una delle marmellate salentine più buone che ci siano, perfetta per farcire biscotti e crostate o da spalmare su una buona fetta di pane fresco. Pur essendo ottima questa marmellata c’è da dire che non si può minimamente paragonare alla specialità della marmellata di fichi salentina. E voi invece? Avete dei suggerimenti da aggiungere alla nostra ricetta?

Sommario
recipe image
Ricetta
Marmellata di Arance
Autore
Pubblicazione
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto
51star1star1star1star1star Based on 2 Review(s)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.