Le cocule di patate: una piatto salentino da provare

Condividi:Share on Facebook4Share on Google+3Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someone

Avete voglia di sperimentare una gustosa ricetta salentina? Magari facile da preparare e da sfoggiare durante una cena con amici? Noi vi consigliamo le tradizionali cocule di patate, un piatto tipico del periodo pasquale, ma perfetto durante tutto l’anno, e che potreste addirittura assaggiare durante un viaggio in Salento.

Si tratta di deliziose polpette di patate, realizzate con pane raffermo e non molti altri ingredienti, tutti facilissimi da reperire, tuffate in abbondante salsa di pomodoro e poi cotte al forno. Delle polpettine gustose e semplici, che ricordano molto il carattere di questa terra magica. Ecco per voi la ricetta.

cocule de patate

Ricetta delle cocule di patate

– 4 patate

– 200g di pane raffermo (non utilizzate il pangrattato poiché la consistenza finale cambia molto)

– 1 uovo

– 1 cucchiaio di pecorino stagionato

– mezzo cucchiaio di ricotta forte

– 500 ml di passata di pomodoro

– cipolla

– cacioricotta

– sale, pepe, prezzemolo, menta e un po’ di latte

Iniziate col preparare il sughetto per le vostre cocule di patate, e fate quindi soffriggere in una padella la cipolla con dell’olio. Versate la passata di pomodoro, salate e lasciate cuocere circa 20 minuti. Dopodiché lessate le patate, pelatele e schiacciatele con lo schiacciapatate.

Aggiungete alle patate schiacciate l’uovo, il prezzemolo, il pane raffermo tritato, la ricotta forte, il pecorino, un goccio di latte e la menta e il prezzemolo tritati. Mescolate per bene tutti gli ingredienti e regolate di sale e pepe a vostro piacimento.

Ora prendete una pirofila e cospargete il fondo con un po’ di sugo, dopodiché preparate delle piccole polpette con l’impasto appena realizzato e disponetele un po’ distanziate al suo interno. Ricoprite con il sugo e abbondante cacioricotta grattugiato e infornate per circa 30 minuti in forno preriscaldato a 180°.

Lasciate intiepidire e servite le vostre cocule di patate con qualche fetta di pane abbrustolito: i vostri commensali si leccheranno i baffi! Proviamo?

Condividi:Share on Facebook4Share on Google+3Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someone

Rispondi