Le Polpette Fritte Salentine, con Uova e Pecorino

Condividi:Share on Facebook4Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someone

Un piatto che ancora oggi riscuote un grandissimo successo è rappresentato dalle polpette fritte salentine con uova e pecorino, un piatto semplice da preparare, che fa riferimento ad una tradizione molto antica.

contadini preparavano spesso questo piatto, realizzandolo con i prodotti che producevano nelle proprie abitazioni, come appunto le uova e il pecorino. Una delizia che veniva preparata in poco tempo, usando ingredienti sani e genuini. Ciò è alla base di tutta la cucina salentina, basti guardare ricette “povere” come le Fave Nette oppure la tipica ricetta a base di lumache.

Fonte: Vizionario.it

Le donne della casa usavano metterne quattro o cinque nel piatto, posizionandole su un bel piatto di orecchiette, magari cucinate in uno dei 3 modi che vi abbiamo raccontato qui. Ci vuole davvero poco per realizzare le polpette fritte salentine e quindi ecco per voi la ricetta:

La Ricetta Delle Polpette Fritte Salentine:

Ingrendienti:

  • mezzo chilo di carne di maiale tritata
  • mezzo chilo di carne di vitellone tritata
  • 250 gr di pangrattato
  • 200 gr di pecorino grattiugiato
  • 2 spicchi di aglio
  • 4 uova
  • sale, prezzemolo e peperoncino

Fonte: Vizionario.it

Preparazione:

Unite tutti gli ingredienti in una ciotola e quando l’impasto risulterà omogeneo e tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, formate delle polpette piccoline.

Fatele friggere in abbondante olio di oliva e poi lasciatele cuocere per circa 40 minuti in abbondante sugo di pomodoro.

Fonte: Vizionario.it

Facile e veloce vero?

Preparate le polpette fritte salentine per la vostra famiglia o i vostri amici, accompagnate magari ad altri antipasti tipici del Salento fatti da voi, come ad esempio i deliziosi cardi fritti o i celebri cecamariti preparati come da tradizione seguendo le nostre ricette. Farete sicuramente un figurone!

Sommario
recipe image
Ricetta
Polpette Salentine
Autore
Pubblicazione
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Condividi:Share on Facebook4Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someone

Rispondi