Ricette di contorni salentini: da provare i peperoni con la mollica

Condividi:Share on Facebook19Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someone

La cucina salentina ha un grandissimo pregio, ovvero quello di riuscire a creare dei piatti estremamente saporiti e gustosi (ahimè anche calorici) con ingredienti poveri e sani, da sempre presenti nella tradizione contadina. E se durante la vostra vacanza dovessero proporvi dei piparussi muddhricati, sappiate che state per imbattervi in una delle ricette di contorni salentini più antiche e gustose che ci siano, ovvero i peperoni con la mollica.

Vengono mangiati praticamente sempre, anche d’estate, accompagnandoli magari ad altri piatti tipici e proposti come sfizioso contorno.Potete trovarli nei migliori ristoranti del Salento o magari gustarli a casa di qualche buona massaia salentina. Oppure in alternativa, potete prepararli direttamente con le vostre mani e togliervi questo sfizio culinario. Vi spiego come fare.

peperoni con mollica

Ricette di contorni dal Salento – I peperoni con la mollica

– 1 kg di peperoni: 500 gr rossi e 500 gr gialli

– 1 spicchio d’aglio

– 1 mazzetto di prezzemolo o di menta

– pangrattato

– 1 bicchiere di aceto di vino bianco

– una manciata di capperi

– olio extravergine di oliva e sale

Prendete una casseruola e fate soffriggere l’aglio nell’olio. Lavate i peperoni e puliteli, tagliandoli poi a striscioline sottili. Versate i peperoni nella casseruola e fateli dorare mescolando di tanto in tanto.

Aggiungete, quando saranno dorati, il sale e i capperi, facendo sfumare il tutto con un bicchiere di aceto di vino bianco. Quando sarà evaporato del tutto, aggiungete il pangrattato mescolando e fatelo dorare per bene.

Prima di lasciar riposare i vostri peperoni con la mollica nel frigo, cospargete il tutto con il prezzemolo o la menta tritata e versate un ultimo strato di pan grattato. Portateli in tavola come contorno e lasciatevi deliziare da una delle più antiche ricette di contorni salentini che ci siano: il successo è assicurato.

Condividi:Share on Facebook19Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someone

Rispondi