Ricette salentine: 3 modi per cucinare le orecchiette

Condividi:Share on Facebook86Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someone

Le orecchiette rappresentano il formato di pasta che si associa con più facilità alla Puglia e al Salento e sono sicura che almeno una volta le avete mangiate. Si tratta di un tipo di pasta che ricorda appunto nella forma, delle piccole orecchie. Delle piccole cupole bianche dalla superficie ruvida, che regnano in numerose ricette salentine.

Vi voglio proporre 3 idee originali per cucinarle e per farlo sono andata a rovistare un po’ tra le ricette salentine più gustose. Spero di aver scelto bene!

3 RICETTE SALENTINE FACILI E VELOCI A BASE DI ORECCHIETTE

Ovviamente di ricette salentine a base di orecchiette ce ne sono un’infinità. Ho scelto queste tre basandomi sulla facilità di realizzazione e un po’, lo ammetto, sui miei gusti personali, sperando che in parte siano anche i vostri.

1- ORECCHIETTE CON OLIVE E POMODORI

Fate scaldare dell’olio in una padella ed aggiungete uno spicchio d’aglio tritato finemente ed una piccola cipolla rossa tagliata a tocchetti piccoli. Fate rosolare il tutto ed unite una manciata di capperi, lavati ed asciugati, e 100 gr di olive nere, denocciolate e tagliate a metà.

orecchiette con olive e pomodori

Fate cuocere le orecchiette in acqua salata, scolatele e versatele nel condimento precedentemente preparato. Amalgamate il tutto ed aggiungete due pomodori maturi tagliati a tocchetti, sale, pepe e prezzemolo tritato. Mescolate e servite il piatto con una spolverata di pecorino a scaglie: vi leccherete i baffi!

2- ORECCHIETTE CON LE CIME DI RAPA

Si tratta di una delle ricette salentine più famose e non inserirla in questo articolo mi sembrava un po’ una mancanza di rispetto. Fate cuocere in abbondante acqua salata 600 gr. di cime di rapa, dopo averle pulite, lavate per bene e tagliate. In una padella fate rosolare due spicchi d’aglio schiacciati, qualche filetto di acciuga spezzettato e del peperoncino tritato.

orecchiette con cime di rapa

Quando le cime di rapa saranno cotte, unitele al condimento ed usate l’acqua nella quale le avete bollite per cuocere le orecchiette. Una volta cotte versatele nella padella ed amalgamate il tutto, aggiungendo magari ancora un po’ di acqua di cottura. Il piatto è servito!

3- ORECCHIETTE CON POMODORINI, ZUCCHINE E SPECK

Questa è la terza variante a base di orecchiette pescata tra le ricette salentine più gustose. Fate soffriggere della cipolla tagliata sottilmente nell’olio ed unite poi 2 zucchine lavate e tagliate a listarelle e lo speck, circa 150 gr. Fate cuocere il tutto ed aggiungete qualche pomodorino tagliato a metà.

orecchiette con pomodorini zucchine e speck

Cuocete le orecchiette in acqua salata e versatele poi nel condimento, aggiungendo pepe, sale e basilico. Servite il tutto con una spolverata di parmigiano e il gioco è fatto!

Che ne pensate? Ne avete altre da consigliarmi? Aspetto i vostri commenti!

Condividi:Share on Facebook86Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someone

Rispondi